Navigare Facile

Costi Notarili

Costi Acquisto Immobile

I costi legati all'atto d'acquisto di un immobile sono riconducibili all'onorario del notaio ed alle imposte da versare. Nel caso in cui si richieda un mutuo bisogna anche mettere in preventivo le spese d'istruttoria della pratica, quelle relative alla perizia dell'immobile, l'assicurazione da stipularsi obbligatoriamente e l'onorario del notaio che stipula un secondo atto insieme a quello di compravendita.

Riassumendo le uscite di denaro da affrontare al momento del rogito scaturiscono da:
- onorario notarile;
- imposte ipotecarie e catastali;
- imposta di registro;
- bolli, diritti trascrizione e tassa d'archivio notarile.

Ricordiamo che alcune fra tali voci sono fisse, come l'imposta di registro, mentre per altre l'ammontare varia in base al valore dichiarato dell'immobile che si va a comprare.

Un altro aspetto rilevante concerne la tipologia di venditore, con una significativa differenza nel caso di acquisto da un'impresa di costruzioni edili oppure da un privato.

E per concludere una buona notizia: le agevolazioni relative all'acquisto della prima casa sono significative, sia per quanto concerne le imposte da pagare sia per le detrazioni sui mutui.